Concorso “Giovani sguardi per antichi gesti”

Premio di Fotografia e Cinematografia documentaria “dal basso” in memoria di Giorgio Polmoni.
I edizione: I Borghi e la festa
Scadenza: 23 ottobre 2023

Media, mezzi di riproduzione, mezzi di trasmissione mezzi di diffusione sono spesso filtri della percezione,
sopraffacendo lo sguardo di chi partecipa alla vita di un luogo con un cellulare, una macchina fotografica, una
telecamera. Il filtro di obiettivi e social media ritaglia e vela la percezione del reale. Ma gli sguardi ancora capaci di
sorpresa e meraviglia riescono a regalare, al di là di anni e generazioni la trasmissione del senso di condivisione e
riconoscimento che pervadono la creazione della festa.” I Borghi e la festa” è il tema di questa prima edizione di un
premio dedicato alla memoria di Giorgio Polmoni, che con il suo sguardo poetico e la sua determinazione incrollabile
ha documentato il territorio della montagna bolognese e i suoi protagonisti con oltre 140.000 scatti.
Il premio è pertanto riservato a giovani di età inferiore a 30 anni residenti nella provincia di Bologna e/o studenti
dell’Ateneo bolognese.
Chiediamo, ai protagonisti dell’oggi e del futuro, qual è lo sguardo, “quello” sguardo che tramanda al domani
l’emozione dei gesti che ci arrivano dall’ieri?

Le Categorie:
A. Fotografia
B. Documentario – Corto video-cinematografico
C. Comunicazione (animazione, testi forme miste…)
Le tre categorie sono ulteriormente suddivise in professionisti e non professionisti.

Responsabili del premio
Placida Staro – Centro di Ricerca e Documentazione della Cultura Montanara – Associazione ‘ e bene venga maggio’-
Monghidoro
Emilio Neri Tremolada – fotografo – film maker indipendente – Milano

Giuria:
Franco Benni – presidente Associazione ‘e bene venga maggio’ (Imola)
Lucia Cutti (famiglia Polmoni) – psicologa (Bologna)
Placida Staro – etnomusicologa- etnocoreologa – Centro di Ricerca e Documentazione della Cultura Montanara – Associazione ‘ e
bene venga maggio’ (Monghidoro)
Emilio Neri Tremolada – fotografo – film maker (Milano)
Domenico Staiti – etnomusicologo – organologo – fotografo – docente Università di Bologna (Bologna)
Silvia Bruni – antropologa culturale – ricercatrice Università di Bologna (Bologna)
Lorenzo Chiarofonte – antropologo culturale – etnomusicologo ricercatore Università di Bologna (Bologna)
Fabrizio Monari – Rivista Savena Setta Sambro (Monghidoro)
Valter Colle – antropologo culturale – documentarista – editore (Udine).
Cristina Lolli – Assessore politiche sociali e pari opportunità Comune di Monghidoro.

Giorgio Polmoni, Pallerano, 1996.

Giorgio Polmoni, Pallerano, 1996.

fotografare
un’illusione
una rappresentazione irreale
una recita
anche una felicità
e un profondo
appagamento
è un attimo fuggente
a volte un falso
a volte l’essenza di te
e del mondo l’anima.

Giorgio Polmoni, 2020

Giorgio Polmoni, Monghidoro 2007.
Giorgio Polmoni, Pianorello, 2007.

Per info: [email protected]